Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

Primo Piano - Diogene Annunci Economici Forlì

Rimuovi il superfluo e organizza i tuoi spazi di casa

Decluttering

Rimuovi il superfluo e organizza i tuoi spazi di casa

Ogni costruzione, ristrutturazione o semplicemente rinnovo dei locali della propria casa richiede energie e risorse per affrontare gli aspetti collegati alla parte più burocratica e normativa, per prendere tutte le decisioni strutturali e stilistiche, per seguire l’ avanzamento lavori ed infine per procedere con la gestione organizzativa di tutti gli oggetti che utilizziamo o meno nella nostra quotidianità.

Ogni giorno, in quasi tutte le case, c’è una “lotta contro il disordine” a volte per pigrizia a volte perché le stanze e/o gli arredi sono proprio organizzati male e quindi non si riesce a ottimizzare lo spazio che, invece, potrebbe offrire una maggiore fruizione e funzionalità. Ci si ritrova cosi con volantini e corrispondenza accumulata in cucina, abbigliamento impilato sulla sedia, giocattoli sparsi ovunque, armadi stipati di vestiti, mobiletti del bagno con cosmetici sparsi ecc… tutto questo crea ansia, frustrazione, irritabilità e anche se si fa ordine dopo qualche tempo ritornano gli accumuli e la casa è nuovamente sopraffatta dal caos!! Questo è l’articolo giusto per te, per imparare a fare decluttering (rimuovere il superfluo), organizzare gli spazi (e dare un posto ad ogni cosa) e mantenere ordine e pulizia con facilità!

DECLUTTERING: COS’E’ E PERCHE’ FA BENE

Il Decluttering è la rimozione del superfluo, l’eliminazione di tutti gli accumuli, gli oggetti e del disordine in casa, che diminuiscono il benessere abitativo e personale e dunque la qualità di vita, anziché aumentarlo. Significa tenere in casa tutti gli oggetti che si utilizzano sempre nella quotidianità o stagionalità, oggetti che ci ricordano i nostri lati migliori, oggetti che aumentano la percezione del nostro valore personale.

Se stai accumulando o trattenendo oggetti perché “non si sa mai”, “possono sempre servire”, “sono un ricordo”, “sono costati dei soldi”, “possono valere qualcosa”, ma di fatto non li usi, sai di averli ma non sai dove sono, non godi della loro utilità, non interagisci con la loro bellezza ogni giorno, allora è come se tu non li avessi affatto e in più stai manifestando paure, ansie, preoccupazioni per il futuro o blocchi personali ancorati al passato da cui non ti sei riuscito ancora a staccare. Il Decluttering libera la tua vita, liberando lo spazio che vivi, migliorando il tuo benessere fisico ed emozionale. E’ ormai verificato come lo stato psico-fisico del corpo e della mente siano fortemente influenzati dalla qualità dell’ambiente che si vive, un’abitazione piena di accumuli ha dei grossi effetti psicofisici che creano condizioni di generale disorganizzazione, confusione mentale, insicurezza, difficoltà a prendere decisioni, alla tendenza a lasciare troppe questioni aperte, e alla sensazione di essere sempre tirati in troppe direzioni simultaneamente e problemi di sovrappeso corporeo. Il Decluttering non è un intervento di pulizia della casa e non è un servizio di sgombero cantina/soffitta, si tratta di un percorso con il quale riprendere il controllo del proprio tempo, della propria vita e godendo di uno spazio abitativo armonioso e leggero, rimuovendo le cause che portano all’acquisto incauto e al successivo accumulo (molto spesso si compra e si accumula per compensare vuoti affettivi o disistima o per  tamponare disagi emotivi, più che per veri bisogni funzionali)

ORA RIMUOVIAMO

Parti dalla stanza più piccola

Svuota ogni cassetto – mensola – armadietto – sportello per selezionare meglio.

Butta tutte le cose doppie, rotte, scadute, rovinate e che non usi con regolarità da almeno un anno.

Prepara 6 scatoloni “DA TENERE” - “DA SISTEMARE IN ALTRA STANZA” - “DA REGALARE” - “DA VENDERE”- “DA BUTTARE” – “DA RICICLARE” perché rimuovere NON significa buttare, ma ogni oggetto può avere una seconda vita (associazioni, scuole, biblioteche, ospedali, parrocchie, mercatini

Se la tua scusa per tenere gli oggetti è “non si sa mai”, “può sempre servire” allora è arrivato il momento per fare la c.d. SCELTA RELATIVA. Scegli in modo relativo, cioè elimina gli oggetti non visti singolarmente, ma in relazione ad altri oggetti che invece usi regolarmente, cosi saprai assegnare un valore alle cose che per te sono più importanti.  Se la tua scusa per tenere gli oggetti è “sono un ricordo” allora è arrivato il momento per cominciare a TENERE UN DIARIO EMOTIVO e scrivere i tuoi pensieri, le tue emozioni mentre ti stai liberando di un oggetto che ti suscita ricordi. Sarà più facile lasciarlo andare dopo che hai fissato la tua emozione su carta, staccandola dall’oggetto materiale in sé. Se la tua scusa per tenere gli oggetti è “sono costati soldi/fatica” o “possono valere qualcosa”” allora è arrivato il momento per VENDERLI.

L’ORGANIZZAZIONE NON RENDE PERFETTI, RENDE FELICI!

Una volta eliminato il Superfluo si passa alla fase due: Organizzare lo spazio e l’arredo per assegnare un posto ad ogni cosa.

Organizzare è diverso da Ordinare! Organizzare significa trovare all’interno dell’abitazione e dell’arredo, le soluzioni ottimali per una collocazione efficace ed efficiente dei mobili e degli oggetti attraverso: la progettazione degli interni che ottimizzi la fruizione delle superfici a disposizione, in base allo stile di vita, alla funzione della stanza, alle esigenze dei membri della famiglia ecc.. l’applicazione di un metodo che prevede di classificare, catalogare, dividere l’interno di ogni arredo con un criterio e permetta di trovare con velocità, facilità e praticità ciò di cui si ha bisogno in quella stanza. Ordinare significa riporre negli appositi spazi tutte le cose che, temporaneamente per qualche motivo, sono fuori-posto e creano visivamente del disordine, cioè accumuli, ammassi e oggetti buttati qua e là che intralciano e rallentano il passaggio tra le stanze e non permettono di utilizzare lo spazio di casa in maniera comoda, pratica e rilassata.  Una casa disorganizzata è anche disordinata. Il disordine è cronico.Una casa organizzata, è disordinata solo temporaneamente. Il disordine è occasionale.Per affrontare al meglio l’attività e portarla a termine con soddisfazione il consiglio è programmare il riordino della casa in modo da procedere una stanza alla volta, assegnando ad essa il giusto tempo che, a seconda dei casi, potrà variare da qualche ora a più giornate (per comprendere anche il lavoro di pulizia che necessariamente segue tutto il processo organizzativo). Suddividere in piccoli step un lavoro molto ampio, come l’organizzazione di una casa richiede, permette di sentirsi padroni della situazione e di mantenere il controllo sereno sullo stato di avanzamento dei lavori, evitando il senso di sopraffazione che rischia di bloccare e fermare la motivazione. Ecco le fasi dell’organizzazione da mettere in pratica stanza per stanza: Preparare una LISTA di tutti gli oggetti che bisogna mantenere nella stanza o nell’arredo.  Suddividere tutti gli oggetti individuati in CATEGORIE OMOGENEE DI UTILIZZO Disegnare lo SVILUPPO GRAFICO DELL’ARREDO in modo da avere la visione d’insieme su carta dello spazio disponibile per fare le prove di assegnazione ASSEGNARE ogni categoria omogenea ad uno spazio preciso dell’arredo o della stanza Utilizzare appositi SUPPORTI (scatole, contenitori, cesti, separatori verticali o orizzontali ecc..) all’interno dello spazio (cassetto, anta, sportello ecc…) cosi individuato.

VANTAGGI

Il Decluttering e l’Organizzazione di Casa richiedono uno sforzo iniziale, ma i benefici che si ottengono già dopo qualche mese sono straordinari, durano a lungo e impattano in modo significativo nella qualità della tua vita e del tuo benessere:

VANTAGGI PRATICI

Maggior tempo a disposizione

Velocità nel pulire la casa

Facilità e praticità nel tenere in ordine

Fruizione migliore dello spazio di casa e di lavoro

Spazi comodi per lo svolgimento delle attività

Meno sprechi economici e maggior risparmio di denaro

Più armonia nelle relazioni familiari

VANTAGGI MENTALI-EMOZIONALI

Maggiore chiarezza e lucidità mentale

Facilità nelle scelte della vita e nelle decisioni

Più determinazione a concludere i processi

Maggior fiducia, forza di volontà ed entusiasmo

Maggior sensazione di leggerezza e libertà

Voglia di novità ed esperienze

Attitudine positiva alla vita

Relazioni migliori

Comunicazione più efficace

Comincia con fiducia il tuo riordino, segui queste linee guida e se proprio vedi che il fai-da-te diventa un’impresa titanica, contattami. Sono una Consulente di Decluttering e Organizzazione e insieme programmeremo il tuo percorso per migliorare la tua vita migliorando lo spazio che vivi.

Silvia Ruffilli

Consulente di Feng Shui e Architettura del Benessere

Consulente di Decluttering e Organizzazione - Trattamenti Olistici e Consulente DoTerra

Galleria A. Moro 2 - Forlimpopoli (FC) - P.I. 04362600407 - Tel. 339-2418523

www.silviaruffilli.com - silviaruffilli@gmail.com - www.archibenessere.it

Professionista disciplinato ai sensi della L. 4/13

 


Redazione Diogene

lunedì 26 aprile 2021

ARGOMENTI:     artigiani ristrutturazione casa