Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

mentelocale - Diogene Annunci Economici Forlì

Nuove vie della cultura ai tempi del coronavirus

Grazie ai social media alcune attività culturali sono rimaste attive anche durante il lockdown

Nuove vie della cultura ai tempi del coronavirus

ForlìDante. Tòta la Cumégia
La manifestazione 2020, organizzata dall’associazione Culturale Direzione21 e dal Comune di Forlì,

ha trasferito online il programma della Sesta Edizione

 

 

Com’è noto l’emergenza Coronavirus ha imposto il blocco totale degli eventi pubblici. Nonostante questo l’associazione culturale Direzione21 non si è data per vinta, è rimasta attiva e ha portato avanti la programmazione della manifestazione 2020 in forme alternative.
Innanzitutto ha proseguito con le scuole coinvolte il lavoro preparatorio alla maratona dantesca tramite videomessaggi e videoconferenze. Inoltre sulla pagina Facebook (@direzione21) e sul canale YouTube (Direzione21 Ass.Culturale) sono stati resi disponibili le conferenze dedicate alla memoria di Gianfranco Bendi e al DanteDì presentato da Alberto Casadei e i contributi video di Franco Palmieri, Francesca Fantini e Marco Viroli, riguardanti Dante e alcuni canti della Divina Commedia, preparatori alla maratona prossima dantesca che si terrà nelle modalità e nei luoghi che a breve verranno comunicati.
 

Al fine di restare sempre aggiornati sui prossimi eventi danteschi, l’associazione culturale Direzione21 invita perciò tutti gli interessati a iscriversi al suo canale YouTube e a cliccare «mi piace» alla sua pagina Facebook.

Continuano le dirette Facebook da Casa Viroli dedicate alla poesia
Durante la Fase 1 sono state oltre 7.000 le visualizzazioni

A partire dal 15 marzo, senza soluzione di continuità, Marco Viroli si è collegato ogni giorno in diretta sulla sua pagina Facebook per presentare la vita di un diverso poeta e una selezione delle sue migliori poesie. Alternando un poeta italiano a uno straniero, fino al 3 maggio 2020 sono stati ben 50 gli incontri quotidiani che hanno raccolto in tutto oltre 7.000 visualizzazioni, un risultato davvero sorprendente.
La narrazione delle vite dei poeti, spesso difficili e controverse, e le letture delle loro opere sono entrate nelle case di amici, concittadini e curiosi per intrattenere e continuare a fare cultura anche in un momento in cui tutti gli incontri pubblici sono stati annullati o rinviati a tempi migliori.
Con l’avvio della Fase 2, l’appuntamento da quotidiano è diventato bisettimanale: le dirette Facebook da Casa Viroli si tengono ora ogni lunedì e venerdì, alle ore 17.30, con la possibilità di vedere o rivedere gli appuntamenti in differita sulla stessa pagina, oppure sulla pagina «mentelocale» e anche sui canali YouTube di Marco Viroli e dell›associazione “Amici dei Musei San Domenico - Forlì”.
«Un poeta al giorno» sta proseguendo perciò con la stessa formula: due volte alla settimana viene presentato a rotazione un grande poeta italiano o internazionale, raccontando la sua biografia e leggendo una selezione delle sue poesie.
Questi sono i poeti fino a oggi protagonisti delle dirette da Casa Viroli: Allen Ginsberg, Giacomo Leopardi, Raymond Carver, Dante Alighieri, Charles Baudelaire, Alda Merini, Kostantinos Kavafis, Giuseppe Ungaretti, Nazim Hikmet, Eugenio Montale, Jim Morrison, Antonio Porta, Jacques Prevert, Cesare Pavese, Walt Whitman, Umberto Saba, Pedro Salinas, Giovanni Pascoli, Kikuo Takano, Salvatore Quasimodo, Jorge Luis Borges, Dino Campana, Emily Dickinson, Ugo Foscolo, Charles Bukowski, Corrado Govoni, Mark Strand, Edgar Lee Masters, Guido Gozzano, W.H. Auden, Giosuè Carducci, Fernando Pessoa, Marino Moretti, Robert Frost, Antonia Pozzi, Dylan Thomas, Gabriele D›Annunzio, Pablo Neruda, Mario Luzi, Garcia Lorca, Ada Negri, Arthur Rimbaud, Vittorio Sereni, Wislawa Szymborska, Giorgio Caproni, Edgar Allan Poe, Pier Paolo Pasolini; Rudyard Kipling, Giovanni Raboni, Ezra Pound.
Tutte le dirette sono visibili anche in differita, oltre che collegandosi al link www.facebook.com/marcoviroli, sulle pagine Facebook @marcoviroli, @associazioneamicideimuseisandomenicoforli, @mentelocalefc e sui canali YouTube di Marco Viroli e degli “Amici dei Musei San Domenico - Forlì”.

La storica dell’arte Sabrina Marin ci racconta grandi opere d’arte in 7 minuti e collabora al progetto #ilmuseodacasatua del Comune di Forlì e Amici dei Musei San Domenico

Se c’è un vantaggio che la tecnologia ha guadagnato sulla pandemia è l’aver agevolato la vicinanza fra le persone. In questo blackout culturale molto sta facendo il mondo dell’arte per avvicinare i suoi appassionati a musei, collezioni e capolavori. In questi mesi la storica dell’arte Sabrina Marin attraverso la sua pagina di Facebook e il suo canale YouTube sta raccontando opere più o meno note all’interno della sua rubrica “Un capolavoro in 7 minuti”. L’obiettivo è mantenere un vivo contatto con il suo pubblico e non solo, stando comodamente seduti nel salotto di casa.
“La linea che ho deciso di seguire da qualche settimana – spiega Marin –, è quella di raccontare capolavori che si trovano nel nostro Paese perché quando potremo ritornare a viaggiare il turismo italiano avrà tanto bisogno del nostro contributo. Restiamo in Italia questa estate”. Si segnalano capolavori come “Cristo velato” di Sanmartino a Napoli oppure “In corte” di Verboeckhoven in Collezione Pedriali a Forlì, il “Cristo morto” di Mantegna alla Pinacoteca di Brera Milano e altri ancora.
In questo periodo, Sabrina Marin ha anche collaborato con il Comune di Forlì al progetto pensato da Stefano Benetti, dirigente settore Cultura, dal titolo #ilmuseodacasatua. Suoi sono i contributi video che raccontano la Collezione Righini interamente costituita da opere del pittore Giorgio Morandi e oggi conservata in Palazzo Romagnoli e la Collezione dell’ingegnere forlivese Giuseppe Pedriali, oggi visitabile al Museo San Domenico. La collezione si compone di ventotto opere che coprono un arco temporale dal XVII al XIX secolo e descrivono il gusto ed il costume culturale in voga in Europa tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. Questi contributi video sono visibili sulla pagina Facebook e sul canale YouTube degli “Amici dei Musei San Domenico – Forlì”.

 


Marco Viroli

mercoledì 20 maggio 2020