Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

mentelocale - Diogene Annunci Economici Forlì

Si chiude la sesta edizione di “FORLÌDANTE. Tòta la Cumégia”

La Maratona dantesca e due camminate raccontate

Si chiude la sesta edizione di  “FORLÌDANTE. Tòta la Cumégia”

Quest’anno l’emergenza Covid19 ha condizionato in maniera determinante tutti gli eventi culturali. Tuttavia gli organizzatori dell’ormai classica manifestazione dantesca non si sono fatti cogliere di sorpresa e, dopo aver preso atto della situazione, hanno deciso di percorrere le nuove strade offerte dalla tecnologia, spostando le restanti iniziative previste dalla sesta edizione sul social network Facebook e sul proprio canale YouTube.

In questo modo si è riusciti anche nell’intento di mantenere attivo, grazie a numerosi incontri online, il rapporto con le scuole primarie e secondarie impegnate nella preparazione delle letture di una decina di canti corali che saranno proiettati nel corso della maratona dantesca.
I video preparatori alla lettura dantesca, realizzati da Francesca Fantini, Franco Palmieri e Marco Viroli, sono consultabili sul canale Youtube “Direzione21 Ass.Culturale”.
 

La maratona dantesca 2020
A causa dell’emergenza sanitaria è stata progettata una maratona con i cantori dal vivo e con ripresa online, con pubblico contingentato e in massima sicurezza. La maratona dantesca di lettura integrale della “Divina Commedia” si terrà sabato 20 giugno 2020, dalle ore 8.30 alle ore 23.30 nel Chiostro dei Musei San Domenico, in piazza Guido da Montefeltro a Forlì. Nel corso dell’evento verranno proiettate opere dell’artista Paolo Rimondi, ispirate al poema dantesco.
Per dar modo a tutti di assistere all’evento la maratona sarà trasmessa in diretta Facebook sulla pagina di Direzione21. Inoltre la giornata sarà ripresa dall’emittente TeleRomagna che realizzerà tre speciali (Inferno, Purgatorio e Paradiso) che verranno diffusi alle ore 21.00 il 9, 16 e 23 luglio e replicati più volte nei giorni successivi. Questa nuova collaborazione darà ulteriore visibilità alla manifestazione e alla città di Forlì, dando un forte segnale di fermento culturale in un momento in cui tutto appare ancora in lenta ripresa.
Attraverso le edizioni di “FORLÌDANTE. Tòta la Cumègia” Direzione21 da anni lavora per condurre la città al 2021, anno del settimo centenario della morte del Sommo Poeta, nella piena consapevolezza che Forlì è città dantesca a tutti gli effetti, al pari di Firenze, Ravenna e Verona.

Le camminate dantesche
A chiusura del programma della manifestazione di quest’anno sono previste due camminate raccontate, a cura di Confguide-Forlì/Cesena: lunedì 15 giugno “La Forlì degli Ordelaffi”, condotta da Giuseppe Verrelli, (partenza da Palazzo Albicini, corso Garibaldi, 82) e lunedì 29 giugno “La Forlì di Dante Alighieri”, condotta da Daniela Caponera (ritrovo di fronte all’ufficio postale di corso Garibaldi, nei pressi di Porta Schiavonia).
Le due camminate, che si svolgeranno nella più scrupolosa osservanza delle norme di sicurezza vigenti, saranno divise in tre turni, ognuno dei quali composto da 20 partecipanti: ore 19.30, 20.30 e 21.30. La prenotazione è obbligatoria e per partecipare è necessario iscriversi telefonando a Loretta Giovannetti- Segreteria FORLIDANTE -  348 932 6539.
La prima visita guidata, “La Forlì di San Pellegrino Laziosi”, condotta da Silvia Sansovini, era stata realizzata durante il lockdown in video ed è visionabile sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di Direzione21.

La mostra virtuale “Il patrimonio librario dantesco forlivese”
In collaborazione con la direzione del servizio Cultura del Comune di Forlì e con l’associazione Direzione21 sono stati realizzati alcuni video a tema “Alla scoperta di Dante – Biblioteca Aurelio Saffi di Forlì - Il patrimonio librario dantesco forlivese” che saranno visibili online sui canale YouTube “Cultura Turismo Forlì” e “Direzione21 Ass.Culturale”.
La Biblioteca Aurelio Saffi di Forlì possiede un notevole numero di opere dantesche, documenti antichi e preziosi, per l’occasione scelti e presentati dal curatore Maurizio Tassani. Il primo video è stato pensato come una vera e propria mostra virtuale di alcune delle opere dantesche possedute dalla Biblioteca Aurelio Saffi. Nei restanti tre video verrà presentata un’edizione rarissima della “Divina Commedia” illustrata da Amos Nattini, uno dei maggiori illustratori danteschi del Novecento.

Con queste attività si chiude il nutrito programma di “FORLÌDANTE. Tòta la Cumégia” 2020, dando un segnale tangibile che Forlì, città dantesca, si sta preparando attivamente alle celebrazioni per il 700esimo della morte del Sommo Poeta che avranno luogo nel 2021.

“FORLÌDANTE. Tòta la Cumégia” 2020 è organizzata e promossa da Associazione Culturale Direzione21 e Comune di Forlì, Assessorato alla Cultura, Forlì Città Universitaria d’Arte e di Cultura, con il sostegno della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, in collaborazione con ADI (Associazione degli Italianisti), Società Dante Alighieri Comitato dei Territori di Forlì/Cesena. Media partner: TeleRomagna.

L’edizione 2020 di “FORLÌDANTE. Tòta la Cumégia” è dedicata alla memoria di Gianfranco Bendi, dantista e socio fondatore di Direzione21.

 


Marco Viroli

mercoledì 17 giugno 2020