Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

InfoSport - Diogene Annunci Economici Forlì

Massimo Bonini è Leggenda Bianconera

Conquista una promozione in serie A nella seconda delle due stagione al Cesena: poi va alla Juventus e vince tutto

Massimo Bonini è Leggenda Bianconera

Della formazione che al termine della stagione 1980/81 conquista per la seconda volta la serie A lo hanno preceduto Adriano Piraccini e Giampiero Ceccarelli tra le Leggende Bianconere. Stiamo parlando di Massimo Bonini, che in quel campionato mise insieme altre 34 presenze dopo le 26 della stagione precedente in cui già il Cesena aveva sfiorato la promozione nella massima serie. 

Nato a San Marino il 13 ottobre 1959, Bonini inizia in Romagna - tra Bellaria e Forlì - la sua carriera prima di approdare al Cesena: gli sono sufficienti quei due campionati (per un totale di 60 presenze e 5 reti) per attirare le attenzioni della Juventus. Da un bianconero all’altro, esordisce nella Vecchia Signora proprio contro il Cesena (era il 13 settembre 1981): sotto la guida di Trapattoni e al fianco di gente del calibro di Platini e Scirea, Tardelli e Cabrini, vincerà praticamente tutto prima di chiudere la carriera tra i professionisti con la maglia del Bologna. Torna al Cesena nel 1998 e vi resta fino al 2002 ricoprendo gli incarichi di coordinatore tecnico del settore giovanile e di allenatore delle squadre Allievi e Primavera.

Vanta 9 presenze nell’Under 21 dell’Italia e 19 nella selezione maggiore del San Marino.

Massimo Bonini verrà premiato nell’intervallo di Cesena-Fano dal presidente del Cesena FC, Corrado Augusto Patrignani, e da Fabio Piraccini, amministratore delegato di Onit Group, una delle aziende che compongono la proprietà del club bianconero. Prima del match, sarà in chat sulla pagina Instagram @calciocesenafc per rispondere alle domande dei tifosi e raccontare aneddoti legati alla sua carriera.


Enrico Marinò (Ufficio Stampa Calcio Cesena)

lunedì 9 dicembre 2019