Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

InfoSport - Diogene Annunci Economici Forlì

BASKET C: FORLIMPOPOLI AI PLAY-OFF

SOGNA ASSIEME AI SUOI BASKÉRS

BASKET C: FORLIMPOPOLI AI PLAY-OFF

Sognati, probabilmente, poi a un certo punto sperati, quindi cercati e, alla fine ottenuti. Sicuramente, però, non programmati né programmabili all’inizio di questa stagione sportiva 2023-2024 e, pertanto, ancora più entusiasmanti da vivere, adesso. Sono i play-off per la promozione in serie B Interregionale che la Chemifarma Baskérs Forlimpopoli ha saputo conquistare a fine febbraio inserendo nel girone di ritorno una marcia in più rispetto a tutte le sue avversarie del campionato di C unica emiliano-romagnola.

Un’accelerazione repentina che l’ha portata a vincere 7 partite consecutive, mantenendo inviolato da inizio torneo il proprio campo (9 vittorie su 9 al Pala Vending) e conquistando matematicamente grazie al successo interno sulla capolista Virtus Medicina e con due turni d’anticipo sulla fine della prima fase, uno dei primi tre posti del girone B. Quelli che danno diritto a giocarsi, con le prime tre del raggruppamento tutto emiliano, il solo posto disponibile per la quarta serie del basket italiano.

Che venga raggiunta o meno, la passione per la palla a spicchi nel paese artusiano, è definitivamente riesplosa per merito della squadra allenata dal forlivese Alessandro Tumidei. Un gruppo con qualità offensive innegabili, ma soprattutto ermetico in difesa, che rispecchia il Dna e l’ambizione di una società che dalla sua fondazione nell’estate 2013, ha davvero mosso passi da gigante. «La partita contro Medicina che ci ha dato la qualificazione ai play-off è stata un’emozione anche perché il palasport era strapieno e questo ripaga del grande impegno che abbiamo messo per ricoinvolgere dopo il Covid, i forlimpopolesi, le famiglie, le associazioni – spiega il presidente dei Baskérs, Cristhofer Garelli -. La squadra, poi, è davvero coesa, lavora bene assieme e mi ha trasmesso ben presto sensazioni positive che il campo ha confermato. Anche la stessa sconfitta di un solo punto a Medicina all’andata, segnalava che stavamo lavorando bene e quando il calendario non è stato più in salita come all’inizio, ne abbiamo colto i frutti».

La post season scatterà il 23 marzo con un girone a 6 e gare incrociate di andata e ritorno con le formazioni del girone A. «Ci porteremo dietro 4 punti frutto dei successi negli scontri diretti con medicina e Global Sistem Bologna che si sono qualificate con noi – illustra Gardelli -. Giocate le 6 gare, le prime 4 classificate si incroceranno in semifinali e finale promozione. Non so dove arriveremo, ma ce la giochiamo a testa alta».

Con la consapevolezza, poi, di avere già fatto tanto per essere stato il primo anno di un nuovo ciclo. «Dopo 5 anni, quello bellissimo e vincente di coach Alessio Agnoletti si era chiuso e ripartivamo da tecnico e squadra rinnovata: non era facile ottenere questi risultati e non erano neppure programmati alla vigilia. Non siamo partiti con grandi proclami, ma nella forza dello staff tecnico e del gruppo, ci crediamo».

Foto Studio Frasca


Enrico Pasini

giovedì 21 marzo 2024

ARGOMENTI:     basket forlimpopoli sport