Diogene Annunci Economici

basket: articoli e news

Notizie su: basket

L’uomo dei record ha detto sì. Parafrasando una celebre pubblicità degli anni ’80, a diventare maturi a metà aprile sono stati i tempi dell’annuncio più atteso da tutti i tifosi forlivesi di pallacanestro. Antimo Martino, il 46enne allenatore dell’Unieuro che in due stagioni sotto San Mercuriale ha riacceso l’entusiasmo della piazza portando la squadra a centrare una finale promozione e, poi, a conquistare una Coppa Italia facendo il bis del primo posto in campionato raggiunto nel 2023, resta alla guida della squadra biancorossa anche nel 2024-2025. Un prolungamento contrattuale in realtà di due anni, sino al 2026 compreso, firmato assieme al presidente della Pallacanestro 2.015, Giancarlo Nicosanti a prescindere da quale sarà l’esito finale dei play-off appena iniziati.

16 maggio 2024

Quando nel 1983 l’AS Roma vinse, dopo 41 anni, il suo secondo scudetto, l’allora presidente del club giallorosso, Dino Viola, disse che quel risultato consentiva a tutti i tifosi di «uscire dalla prigionia del sogno». Immagine potentissima quella dipinta da un ossimoro giustamente passato alla storia. Perché se il sogno è per accezione l’emblema dell’orizzonte sconfinato al quale pensieri, aspirazioni e volontà tendono senza vincoli al loro libero fluire, è altresì inoppugnabile che se il sogno non si realizza, alla lunga può diventare una gabbia. Trasformarsi in un incubo, come lo stesso Dino Viola dichiarò 41 anni fa, al coronamento di un’ambizione rimasta sopita nei, sempre 41, anni precedenti.

16 maggio 2024

L'Unieuro Forlì esordisce ai Playoff  battendo Vigevano davanti a 3.400 spettatori. Per i romagnoli, sospinti dalla solita tenacia difensiva, spiccano i 18 punti di Zampini ed i 16 di Cinciarini, ma come sempre è il gioco d'insieme della squadra allenata da coach Antimo Martino a fare la differenza. Martedì 7 maggio alle ore 20.30 si replica all'Unieuro per Gara 2. Biglietteria aperta all'Unieuro Arena domani, lunedì 6 maggio dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 20.00. Martedì mattina 9.00-13.00 e dalle 19.30, sempre all'Unieuro Arena. 

6 maggio 2024

Pallacanestro Forlì 2.015 comunica che la visita ortopedica e gli esami clinici cui è stato sottoposto l'atleta Kadeem Allen hanno evidenziato la lesione completa del tendine d'Achille della caviglia sinistra.

24 aprile 2024

Pallacanestro Forlì 2.015 è lieta di annunciare il prolungamento del contratto con coach Antimo Martino. 

19 aprile 2024

Priva di Johnson e nel corso della partita anche di Magro, l’Unieuro Forlì lascia i due punti a Cantù, che sancisce con la matematica il secondo posto nel girone verde. Per i biancorossi 15 punti di Zampini. Forlì insegue fino al 59 pari nell’ultimo quarto, ma i brianzoli sprintano nuovamente nei minuti decisivi. 

13 aprile 2024

L'Unieuro espugna il campo di Vigevano ed è prima matematicamente nel girone rosso. Forlì vince al termine di una partita combattuta ed un finale convulso, come da pronostico. Decisivi negli ultimi minuti, difesa e cinismo. Per Zampini e Johnson 18 punti, doppia cifra anche per Allen, Cinciarini e Pollone. 

8 aprile 2024

Con una conferenza stampa tenutasi presso la sala stampa dell'Unieuro Arena, la Pallacanestro Forlì 2.015 ha presentato ufficialmente il nuovo giocatore biancorosso Daniele Magro.  "Sono molto contento di essere arrivato qui a Forlì" - dichiara il neo pivot biancorosso - "Entro in corso d'opera in una stagione in cui squadra, staff e dirigenza hanno dimostrato come una società seria e ambiziosa ed una squadra unita, con voglia di competere, possano arrivare a raccogliere i risultati fin qui conseguiti. Sono contento perchè mi hanno voluto e sono felicissimo di questo. E' sintomo di grande fiducia nei miei confronti e spero di essere un'arma di grande valore per il coach. Entro a far parte di una squadra che, anche vedendola da fuori, da avversario, come è successo pochi giorni fa, si vede essere molto unita, in campo e fuori. Questo è un grande valore aggiunto da non sottovalutare nell'arco di una stagione. Spero di integrarmi presto , ma non ho alcun dubbio su questo, anche visti i primi approcci con dirigenti e membri dello staff. Sarà bello giocare all'Unieuro Arena non da avversario. Spero davvero che ci sia sempre lo stesso calore che ho visto in tante partite. Anche in quella di sabato scorso, pur non essendo pieno il palazzetto, il pubblico ha dato il suo contributo. Non vuole essere una frase fatta, ma il pubblico di Forlì è davvero un sesto uomo in campo e sarà bellissimo giocare dalla stessa parte"

 

8 aprile 2024

Una Coppa Italia che, come fosse una sorta di ISO 9001 applicata alla pallacanestro, vale come certificazione di qualità della propria organizzazione, delle proprie performance e del percorso di sviluppo intrapreso ormai da due stagioni.

22 marzo 2024

Sognati, probabilmente, poi a un certo punto sperati, quindi cercati e, alla fine ottenuti. Sicuramente, però, non programmati né programmabili all’inizio di questa stagione sportiva 2023-2024 e, pertanto, ancora più entusiasmanti da vivere, adesso. Sono i play-off per la promozione in serie B Interregionale che la Chemifarma Baskérs Forlimpopoli ha saputo conquistare a fine febbraio inserendo nel girone di ritorno una marcia in più rispetto a tutte le sue avversarie del campionato di C unica emiliano-romagnola.

21 marzo 2024

Il mese che può spalancare nuovamente davanti alla Pallacanestro 2.015 le porte del grande sogno. È quello che coincide con l’inizio della primavera, la stagione nella quale un cammino lungo oltre cinque mesi, giunge al suo più atteso e importante traguardo: la proclamazione delle due regine del campionato di serie A2 che faranno il tanto agognato salto in massima serie. Un’incoronazione che avverrà nella seconda settimana di giugno, dopo una selezione naturale tra 16 aspiranti al trono effettuata attraverso tre turni di play-off.

21 marzo 2024

Ancora una volta è nel segno della difesa la vittoria dell’Unieuro Forlì che mantiene così inespugnato il fortino biancorosso. Dopo un primo tempo equilibrato, Forlì sprinta nel secondo tempo, in chiusura di terzo quarto, e lascia Milano al palo nell’ultimo.

24 febbraio 2024
Mostra altri